Natura da Vivere


Valle Grana

Anello Rocca Stella

Anello Rocca Stella - Foto di Roberto Ribero

IT L’itinerario percorre i valloni di Cavoira e Valcurta sulla destra orografica del torrente Grana, offrendo inaspettati scorci panoramici sulla valle.

Dal centro dell’abitato di Valgrana si segue via Roma per 350 m e si svolta a destra seguendo la stradina parallela al torrente che a b.ta Armandi diviene sterrata. Si mantiene la sinistra iniziando la lunga salita che risale il boscoso vallone di Cavoira fino a raggiungere la costa sommitale dove con un saliscendi si guadagna dapprima il pilone di Rocca Stella (1400 m slm) e, volendo, con un ultimo traverso panoramico in salita la croce (1597 m slm). Si ridiscende per circa 700 m sulla via dell’andata, per poi imboccare la stradina sulla sinistra, veloce e divertente (tacche bianco /rosse) che conduce a b.ta Damiani dove si ritrova l’asfalto e, sempre in discese, si raggiunge b.ta Saretto, crocevia con la diramazione del vallone di Frise. Lo si risale, svoltando verso sinistra, per 415 m e poi ancora a sinistra lungo la ripida carrozzabile alla volta delle b.te Fugirus (dove ha fine l’asfalto) e Combette. In mezzo alle case ci si inoltra lungo il sentiero, affiancato da lunghe siepi di bosso, che a quota 1008 m slm (pilone) offre uno scorcio magnifico sulla media e bassa valle. Si scende lungo il tecnico single trail, “Viol de l’adrech”, che in breve raggiunge l’abitato di San Pietro dove si svolta a destra e, subito dopo il ponte sul bedale, a sinistra lungo la sterrata che raggiunge il poggio panoramico di Santa Croce (chiesetta San Rocco). Si mantiene la sinistra lungo il sentiero che si ricongiunge all’asfalto in località Braita; si percorre la provinciale verso valle per 200 m circa per poi svoltare a destra lungo il “Sentiero dei Sarvanot” che arriva fino a Roata Marobert dove lo si abbandona, si percorre verso valle l’ampia sterrata con indicazioni trekking/MTB e che si ricongiunge, a b.ta Armandi, alla strada dell’andata.

FR L’itinéraire traverse les vallons de Cavoira et Valcurta sur la rive droite du torrent Grana, en offrant des vues panoramiques exceptionnelles sur la vallée et la plaine de Cunéo, surtout au niveau de la croix somitale de Rocca Stella. Tout le parcours suit les anciennes voies muletières entre les villages. Certaines se trouvent dans des sites peu praticables, témoins de l’oeuvre de la nature qui s’est réappropriée ce que les montagnards par le passé, avaient tenté de lui soustraire.

CHILOMETRI
28.8

 

asfalto
13.5

 

sterrato
15.3

 

DISLIVELLO
1200 m

 

 

KM
28.8

 

route goudronné
13.5

 

terre battue
15.3

 

dénivelé
1200 m

 

 


Contatti

Ecomuseo Terra del Castelmagno
Strada Provinciale 250, 89
Villa San Pietro - CN
(+39) 329 4286890
ecomuseo@terradelcastelmagno.it
http://www.terradelcastelmagno.it/








Tags:
[ torna su ]







visitmove.it - Comune di Saluzzo - p.iva: 00244360046 - info@visitmove.it - Co-finanziato con il Fondo di Sviluppo e Coesione PAR-FSC 2007 - 2013