Mistà e musei 2017 chiese e musei aperti in Valle Maira, un calendario straordinario

MIsta 2017 3008 10X21 progrm x COM ST

More

7 ottobre 2017 9:00

Anche nel mese di ottobre il calendario Mistà e Musei 2017 – Chiese e Musei aperti in Valle Maira accoglie i visitatori della Valle Maira con un’interessante fusione di arte gotica, saperi tradizionali e fascino del territorio.

Gli appuntamenti, iniziati in settembre, proseguiranno sabato 7 ottobre a Dronero, quando si potrà accedere dalle ore 8 alle 12 all’antico Mulino della Riviera, mentre in orario 9-12.30 e 14.30-16 si potrà visitare l’Esposizione permanente d’Arte Sacra che testimonia la vita e l’opera dei membri della Confraternita dei Disciplinati, poi detta del Gonfalone e nel pomeriggio dalle ore 14.30 alle 18 si potrà ammirare la Collezione di strumenti musicali “G. Goletti” provenienti da tutti i continenti e ospitati in Palazzo Savio.

Domenica 8 ottobre dalle ore 14.30 alle 18 a Villar San Costanzo vi saranno le visite al Santuario di San Costanzo al Monte, eccezionale testimonianza di epoca longobarda e romanica, e alla Cappella di San Giorgio e Cripta della Parrocchiale di San Pietro in Vincoli con gli affreschi del Maestro del Villar, Pietro da Saluzzo. Entrambe le aperture sono curate dai Volontari per l’Arte.  A Dronero sempre nel pomeriggio si potrà visitare il Chiostro del Monastero di Sant’Antonio che ospitò, tra il 1125 e il 1592, una comunità monastica cistercense femminile.

Sabato 14 ottobre a Roccabruna dalle 9 alle 12.30 si potrà accedere al Centro visite Roccerè che illustra l’antica storia del Monte Rocceré con le sue coppelle scolpite nella roccia. Nel pomeriggio a Dronero dalle ore 14.30 alle 18 si potrà ammirare la Saletta Antica Tipografia InTipo dedicata all’Antica Stamperia, con esposizione di caratteri e storiche attrezzature, e dalle ore 15 alle 19 si potrà inoltre visitare il Museo Civico Luigi Mallé che espone la collezione del Mallé, direttore dei Musei Civici di Torino tra gli anni Sessanta e Settanta.

Il calendario di Mistà e Musei si conclude domenica 15 ottobre quando a Villar San Costanzo si potrà visitare dalle ore 9 alle 12.30 il Centro Ricerche L’Arc Arcieria Sperimentale che offre un’esposizione permanente dedicata all’arco in tutte le sue espressioni storiche; a Dronero in orario 9-12.30 e 14.30-18 si potrà ammirare l’Esposizione di moto d’epoca Moto Collection con esemplari che vanno dal 1910 al 2000; nel pomeriggio dalle 14.30 alle 18 sarà visitabile il Museo occitano Sòn de Lenga di Espaci Occitan dedicato alla minoranza linguistica occitana.

Oltre alle date indicate molti dei beni in calendario sono spesso fruibili in un periodo più esteso.

Il programma promosso e finanziato dall’Unione Montana Valle Maira, è organizzato da Espaci Occitan con il contributo della Regione Piemonte. L’iniziativa rientra nel programma di valorizzazione Maraman – Paesaggio Culturale delle Valli Maira e Grana, è inserita nel piano di comunicazione MOVE ed è uno tra i progetti ripetibili nel programma di avvicinamento al 28 maggio 2028, data in cui la Valle Maira celebrerà i suoi 1000 anni.

 

 

 

 


Contatti

Associazione Espaci Occitan
via Val Maira 19
Dronero - CN
(+39) 0171904075
segreteria@espaci-occitan.org
http://wwww.espaci-occitan.org
Mercoledì 15.00-18.00 Giovedì e Venerdì 9.00-12.00 15.00-18.00 Sabato 9.00-12.00








Tags: , , , , , , , ,
[ torna su ]






visitmove.it - Comune di Saluzzo - p.iva: 00244360046 - info@visitmove.it - Co-finanziato con il Fondo di Sviluppo e Coesione PAR-FSC 2007 - 2013