Valli Po, Bronda e Infernotto

ALLE ORIGINI DEL PO E DEL BUCO DI VISO


È qui che nasce il Po, dalle sorgenti del Monviso, dove secondo la leggenda passò il generale cartaginese Annibale con il suo esercito e gli elefanti. Ed è qui che fu realizzato il primo traforo alpino nel Quattrocento: il marchese di Saluzzo Ludovico II fece costruire il Buco di Viso – o Tunnel de la Traversette – per facilitare il passaggio di persone e lo scambio di merci tra Italia e Francia.

Oltre al Buco di Viso, ancora oggi meta di escursionisti d’alta quota, le valli Po, Bronda e Infernotto offrono agli amanti della bicicletta e della mountain bike diverse strade sterrate e asfaltate che permettono di raggiungere pedalando i principali punti di interesse turistico come il Parco del Monviso, il paese di Ostana che è tra i “borghi più belli d’Italia”, il Museo naturalistico e l’Abbazia di Santa Maria Staffarda a Revello, il Sentiero della Memoria a Oncino e la Grotta di Rio Martino a Crissolo.


Valle Po

Verzin

Verzin, Chiva, Canfora, Plasma, Aiga, Brac, Pomèla, Verzòt,  Marmo e Marma, Gilindo, gli gnomi francesi….

Molti i protagonisti di questa storia ai piedi del Monviso, che Giacomo ci racconta in occitano.

Un video realizzato dalla Chambra d’Oc per un progetto della Comunità Montana Valli del Monviso con il contributo di cui alla L. 482/99, “Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche”.

Clicca qui per vedere il video: Storia di stalle e stelle…ad Ostana

 

Foto Tobias Luthe


Valle Po

Il Bosco Incantato

Il Bosco Incantato è un percorso naturalistico, didattico e filosofico immaginato per ritrovare la pace interiore e riscoprirsi in armonia con l’universo, creato in un vero bosco di querce, frassini, olmi, aceri e faggi. [scopri +]


Valle Po

Sulla neve, non solo sci!

In Valle Po, la neve si vive a 3600°: oltre allo sci, alle camminate a piedi o con le ciaspole, alle discese in bob, alle gite di scialpinismo, sono moltissime le occasioni di svago, di divertimento, di relax e di convivialità che si possono vivere. [scopri +]


Valle Po

Anello Pian del Lupo, Rifugio Infernotto, Montescotto

Dalla piazza Vittorio Veneto di Paesana si inizia a pedalare lungo via Monviso che incrocia la provinciale dopo 900 m. [scopri +]


mountain bike

Valle Po

Anello della Valle Bronda

Dall’abitato di Pagno si segue la provinciale in direzione Saluzzo e, dopo 1 km, la secondaria sulla sinistra orografica del torrente Bronda. [scopri +]


mountain bike

Valle Po

Anello del Monte Bracco – Pian del Re

Da piazza Vittorio Veneto di Paesana si inizia a pedalare verso valle lungo la provinciale di valle che raggiunge Sanfront dove si mantiene la sinistra alla volta di Revello dove, sempre a sinistra, si pedala verso Envie, San Martino e quindi Barge. [scopri +]


su strada

Valle Po

Anello Croce Tournour

Dalla piazza Vittorio Veneto di Paesana si inizia a pedalare lungo via Po, via Roma e nei pressi di piazza Piave si imbocca via Pratoguglielmo; attraversata la provinciale si prosegue lungo via Paesana. [scopri +]


mountain bike

Valle Po

Anello Cicloturistico “Bike Monviso”

IT Percorso cicloturistico articolato in 3 anelli percorribili insieme o separatamente.
[scopri +]


cicloturismo

[ torna su ]









visitmove.it - Comune di Saluzzo - p.iva: 00244360046 - info@visitmove.it - Co-finanziato con il Fondo di Sviluppo e Coesione PAR-FSC 2007 - 2013