Natura da Vivere

Un paesaggio unico da scoprire immersi nella natura. Move ti accompagna, passo dopo passo, nelle Valli del Monviso: escursioni, cicloturismo, passeggiate nei boschi, riserve naturalistiche, ecomusei e molto altro ancora. Vivi la natura a cielo aperto con Move.


Gli articoli più letti in Natura

I Percorsi Occitani

I Percorsi Occitani

2.150 Visualizzazioni

Il Giro di Viso

Il Giro di Viso

1.365 Visualizzazioni

Riserva naturale Ciciu del Villar

Riserva naturale Ciciu del Villar

1.271 Visualizzazioni



Valle Varaita

L’Osservatorio astronomico di Bellino

Alla scoperta dell’affascinante volta celeste

L’Osservatorio astronomico di Borgata Celle, costruito nel 2004 con i finanziamenti del PSR 2002-2006, è stato voluto dall’Amministrazione comunale di Bellino con il proposito di valorizzare la risorsa, già radicata fin dall’antichità, delle meridiane presenti sul proprio territorio.

Dal 2011 l’Associazione Astrofili Bisalta di Chiusa Pesio che ha in gestione l’Osservatorio ha procurato strumentazioni in grado di aumentarne il potenziale, mettendo in risalto le risorse del territorio e rendendo il lavoro svolto utile a tutta la comunità scientifica.
Lo strumento principale è uno Schmidt Cassegrain Celestron C14 con specchio primario da 356 mm di apertura e 3910 mm di lunghezza focale sorretto da una montatura Paramount in configurazione equatoriale. Con questo telescopio ed i suoi numerosi accessori è possibile effettuare sia osservazioni visuali rivolte agli appassionati sempre presenti durante le aperture pubbliche, sia riprese professionali di galassie, nebulose, ammassi ed ogni altro oggetto del cielo.

Durante il giorno è altresì possibile utilizzare il telescopio solare Lunt LS035THa, ideale per osservare e fotografare la nostra stella in totale sicurezza.

Gli astrofili dell’AAB dedicano il loro tempo per divulgare l’astronomia con l’ausilio di supporti multimediali e, grazie alle innumerevoli potenzialità in continua evoluzione dell’Osservatorio, promuovono lo sviluppo del territorio e la passione per la cultura scientifica.

 

Valle Po

La Grotta di Rio Martino

Riapre alla visite per la stagione 2018 il sito che ospita la colonia di Barbastello più popolosa in Italia

La Grotta di Rio Martino a Crissolo, in alta Valle Po, è una delle più importanti e note del Piemonte; è una Riserva naturale del Parco del Monviso. [scopri +]

Valle Po

Balma Boves

Un museo a cielo aperto sulle pendici del Mombracco

Balma Boves, antico insediamento costruito sotto un enorme sbalzo di roccia, è oggi una borgata museo situata a 652 m a circa mezz’ora di facile camminata dalla frazione Rocchetta di Sanfront. [scopri +]

Valle Po

Verzin

Storia di stalle e stelle… ad Ostana

Verzin, Chiva, Canfora, Plasma, Aiga, Brac, Pomèla, Verzòt,  Marmo e Marma, Gilindo, gli gnomi francesi….

Molti i protagonisti di questa storia ai piedi del Monviso, che Giacomo ci racconta in occitano.

Un video realizzato dalla Chambra d’Oc per un progetto della Comunità Montana Valli del Monviso con il contributo di cui alla L. 482/99, “Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche”.

Clicca qui per vedere il video: Storia di stalle e stelle…ad Ostana

 

Foto Tobias Luthe

Valle Maira

Escursioni guidate in Valle Maira

La Valle Maira è, da sempre, patria dell’escursionismo e del turismo dolce, riconoscimento di una politica saggia e lungimirante perseguita negli anni che l’ha fatta conoscere ed apprezzare nel panorama turistico internazionale.
[scopri +]

Valle Grana

Escursioni guidate in Valle Grana

La valle Grana si propone come meta di escursionismo con le racchette da neve, con un calendario ricchissimo di attività organizzato dagli Accompagnatori Naturalistici di EmotionAlp. [scopri +]

Pianura Saluzzese

Escursioni guidate nella Pianura Saluzzese

Saluzzo e dintorni: dalla pianura alla collina

Chi ama fare lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta apprezzerà la varietà di questo territorio. [scopri +]

Valle Po

Il Bosco Incantato

Il Bosco Incantato è un percorso naturalistico, didattico e filosofico immaginato per ritrovare la pace interiore e riscoprirsi in armonia con l’universo, creato in un vero bosco di querce, frassini, olmi, aceri e faggi. [scopri +]

[ torna su ]






visitmove.it - Comune di Saluzzo - p.iva: 00244360046 - info@visitmove.it - Co-finanziato con il Fondo di Sviluppo e Coesione PAR-FSC 2007 - 2013