Sapori Genuini

Il gusto del territorio si racconta con i suoi prodotti e i suoi artigiani. Move ti invita a tavola con
l’Atlante dei sapori del Monviso e ti svela tutti i segreti delle sue eccellenze enogastronomiche: formaggi, vini, carni, erbe officinali, frutta e molte altre specialità.
Gusta i sapori del Monviso con Move.


Gli articoli più letti in Gusto


Tutte le Valli

29 DELEGATI DI “TERRA MADRE” OSPITI NEL TERRITORIO DI “MOVE”

Terra Madre 2018

Dal 20 al 24 settembre 2018 si svolgerà a Torino Terra Madre Salone del Gusto 2018, il più grande evento
internazionale dedicato al cibo, che quest’anno ha adottato come sottotitolo “Food for Change – Cibo per
il Cambiamento”.
Il meeting riunirà migliaia di rappresentanti di comunità del cibo, che per cinque giorni porteranno in città
l’agrobiodiversità dei cibi del mondo e si confronteranno su problemi e soluzioni comuni, oltre a cuochi,
docenti e visitatori provenienti da tutto il mondo e impegnati a promuovere una produzione alimentare
locale, sostenibile, in equilibrio con il pianeta e rispettosa dei saperi tramandati di generazione in
generazione.
Come già avvenuto nelle precedenti edizioni, alcuni cittadini di Saluzzo e del territorio saluzzese hanno
dato la propria disponibilità ad accogliere un gruppo di persone, appartenenti alle comunità del cibo, e per
tutta la durata della manifestazione ospiteranno così 29 delegati di Terra Madre, provenienti dall’Europa
Centrale (Belgio e Germania), dell’Est (Russia, Croazia, Azerbaijan e Bielorussia) o dall’Africa (Burkina
Faso). Ancora una volta le case e le strutture della pianura Saluzzese e della Valli del Monviso si aprono
all’altro, a piccoli produttori e contadini provenienti da altre parti del mondo, persone alle quali far
conoscere il territorio e le produzioni locali, e dalle quali apprendere saperi antichi e sapori da riscoprire.
Per parte sua, il Comune di Saluzzo organizzerà e coprirà le spese di tutti i trasferimenti da e per Torino
che vedranno coinvolti i delegati ospitati nel nostro territorio.
Per quanto riguarda invece le produzioni agricole nostrane, come già avvenuto lo scorso anno, i prodotti
inseriti nell’Atlante dei sapori del territorio MOVE faranno bella mostra di sé nei due stand allestiti
all’interno del salone del Gusto, presso i quali, a rotazione, 6 aziende del nostro territorio esporranno le
eccellenze della loro attività. Si tratta dell’Azienda Agricola Bargiolina di Barge, l’Apicoltura Biologica
di Elva, il Consorzio Sofran di Valgrana, l’Azienda Morre Massimo di Caraglio, lo Zafferano del
Monviso di Martiniana Po, l’Ape d’Oc di Demonte.
A queste 6 aziende se ne aggiungono poi altrettante che esporranno i loro prodotti presso il Salone del
Gusto in rappresentanza del neonato Consorzio Valle Stura Experience di Demonte.

 

Andrea Garino – Ufficio Stampa

Tutte le Valli

Atlante dei Sapori delle Terre del Monviso e Valli Occitane

Sabato 13 gennaio 2018 – 10,30 / Antico Palazzo Comunale, Salita al Castello – Saluzzo

Sabato 13 gennaio 2018 – 10,30
Antico Palazzo Comunale, Salita al Castello – Saluzzo

Presentazione ufficiale dell’
Atlante dei Sapori delle Terre del Monviso e Valli Occitane

Saluto Istituzionale del Sindaco della Città di Saluzzo – Mauro Calderoni
Intervengono
Progetto MOVE – Paolo Verri
dall’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo
Michele Antonio Fino
Paolo Olivero

Dopo l’anteprima di venerdì 1 dicembre a Sampeyre, proposta da Atl del Cuneese e Cuneo Neve per raccontare le novità della Stagione sciistica 2017/2018, arriva la presentazione ufficiale dell’Atlante dei Sapori delle Terre del Monviso e Valli Occitane.
L’Atlante ripercorre la tipologia di pubblicazione dedicata ai percorsi ciclo-turistici VéloViso, la guida ai tour e agli itinerari delle Terre del Monviso. Testi semplici e al contempo completi, ricchi di immagini del territorio, informazioni storiche di carattere generale e pagine più specifiche. Strumenti per raccontare una destinazione a tutti coloro, e sono sempre di più, che annualmente vogliono visitarla e conoscerla.
Tra le oltre 100 pagine, ricette, prodotti e produttori scrupolosamente censiti dall’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, dal Dottor Paolo Olivero, con il coordinamento e la supervisione del Professor Michele Antonio Fino.

Che cos’è l’Atlante dei Sapori
Oltre 80 prodotti, suddivisi in 7 categorie, frutto di un censimento attento delle materie prime e dei cibi caratteristici del territorio compreso tra le Valli Stura, Grana, Maira, Varaita, Po, Infernotto-Bronda e la Pianura del Saluzzese.
Carne, pesce e salumi, formaggi, frutta, ortaggi, funghi, tartufi, spezie, miele e dolci, specialità alimentari, vini, birre, liquori e piante officinali. Uno spazio per ogni categoria, in cui sono state privilegiate le produzioni direttamente collegate all’attività primaria, selezionando le realtà e i prodotti caratterizzati da una forte identità territoriale. Ma non solo. Animali, produttori, aziende e ciò che fa parte del paesaggio agro-alimentare delle Terre del Monviso. L’Atlante, che fornisce una prima proposta di segnalazioni, sarà aggiornato nel tempo e costituisce un collante territoriale che va oltre i contesti storici.
La ricerca è stata svolta dal Dottor Paolo Olivero, con il coordinamento e la supervisione del Professor Michele Antonio Fino dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

Per me che sono nato a Bra, nell’orbita di quel centro di straordinaria forza gastronomica che sono le Langhe, è sempre stato sorprendente il confronto con la cultura alimentare di quelle valli alpine che pure distano, in termini di chilometri, così poco dai luoghi della mia vita… mi sembra che come un rifugio a lungo impenetrabile e custodito da un codice divenuto misterioso (com’è ai più la lingua occitana), le valli che incorniciano il Monviso abbiano dato riparo a grandi tradizioni alimentari e oggi offrano casa a giovani valorosi che tornano: là, dove i loro avi rinunciarono a restare, essi curano, coltivano, producono e vivono. I sapori non sono che la pelle di un grande corpo costruito dalle generazioni, ma come ogni pelle, anche questa mostra da quale DNA dipenda e reca i segni del tempo che la rendono unica. È bello dunque che la nostra piccola Università abbia potuto contribuire a ritrarre, in questo momento storico, il cibo di queste terre, con l’auspicio che nuove iniziative, nuovi contadini e nuovi gastronomi, la rendano presto bisognosa di un aggiornamento

Carlo Petrini – Autore della Prefazione all’Atlante dei Sapori

 

 

Tutto il territorio

L’Atlante dei Sapori in una guida

I prodotti enogastronomici di eccellenza delle Terre del Monviso e delle Valli Occitane

Le Terre del Monviso ci regalano emozioni ineguagliabili d’inverno: neve, ghiaggio, relax e tanto divertimento… senza dimenticarsi del buon cibo!

[scopri +]

Tutto il territorio

Piante Officinali del Piemonte P.A.T.

Le erbe che fan bene!

UNO SGUARDO AL PRODOTTO
Numerose specie spontanee, legate ad una lunga tradizione nella raccolta e commercializzazione di piante officinali, sono presenti negli ambienti di fondovalle e montani delle valli piemontesi.

[scopri +]

Tutto il territorio

Birre artigianali

Una produzione diversificata

Soprattutto negli ultimi anni sono sorti molti birrifici artigianali e anche l’area del Saluzzese e delle Valli del Monviso vede la presenza di alcuni di essi. [scopri +]

Tutto il territorio

Liquori di Erbe Alpine P.A.T.

I liquori della tradizione

UNO SGUARDO AL PRODOTTO
Le erbe alpine offrono un arcobaleno di colori e profumi, crescono spontaneamente anche nel luogo più inaccessibile e sono ricche di proprietà benefiche. [scopri +]

[ torna su ]






visitmove.it - Comune di Saluzzo - p.iva: 00244360046 - info@visitmove.it - Co-finanziato con il Fondo di Sviluppo e Coesione PAR-FSC 2007 - 2013