Sapori Genuini


Pianura Saluzzese

Crudo di Cuneo D.O.P

Il prosciutto della pianura cuneese

crudo_cuneo

UNO SGUARDO AL PRODOTTO

Il Prosciutto Crudo di Cuneo presenta un colore rosso uniforme e un peso, a stagionatura ultimata, fra i 7 e i 10 kg. La parte magra esterna e quella interna risultano morbide, compatte e il grasso esterno visibile è di colore bianco tendente al giallo.

Da un punto di vista aromatico risulta fragrante, dolce e stagionato. L’area di produzione riguarda tutto il territorio delle province di Cuneo e di Asti oltre ad alcuni comuni della provincia di Torino, tutte aree caratterizzate da condizioni pedoclimatiche ideali per la produzione, sia poiché l’arrivo dei venti dal mare che discendono più caldi e secchi dai versanti nord delle Alpi Marittime aiuta a creare le condizioni di bassa umidità, utile per assicurare un’ottima stagionatura del prodotto, sia per la vocazione all’allevamento dei suini e alla lavorazione delle loro carni.

 

CENNI STORICI

Il prosciutto della pianura cuneese acquisì una maggiore importanza a partire dalla seconda metà del XXI secolo quando la nuova borghesia elevò il prosciutto e la sua lavorazione a vera e propria arte culinaria; i cuochi iniziarono ad abbinare al prosciutto vini e formaggi pregiati e inoltre la nobiltà iniziò a pretendere ricette personalizzate dai maestri salumieri fondatori dei primi salumifici artigianali.

 

MODALITÀ DI PRODUZIONE

Il Crudo di Cuneo viene prodotto solo con cosce suine fresche che provengono da animali nati e allevati perseguendo un alto livello di benessere dell’animale e macellati nella zona di produzione del Consorzio. Le cosce vengono poi sottoposte a isolamento e rifilatura, a cui segue la salagione a secco con sale in alcuni casi parzialmente umidificato che può contenere piccole quantità di pepe nero spaccato e aceto, eventualmente miscelato con spezie o estratti di spezie o antiossidanti naturali. La salagione deve durare almeno due settimane e successivamente le cosce devono riposare per almeno 50 giorni. La fase di stagionatura deve essere di almeno dieci mesi e comprende anche la sugnatura, ossia l’applicazione di un impasto formato da sugna, sale e farina di riso o di frumento che viene posto sulla superficie muscolare. Infine, dopo un’ulteriore fase di stagionatura, i prosciutti vengono marchiati a garanzia dell’autenticità del prodotto.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Consorzio di Promozione e Tutela del Prosciutto Crudo di Cuneo, corso Dante 51,  Cuneo,  tel. (+39) 0171 942008, cell. (+39) 335 5694937, e­mail  info@prosciuttodicuneo.it

 

ALCUNI PRODUTTORI PRESSO I QUALI È POSSIBILE ACQUISTARE IL PRODOTTO: Carni Dock, strada Manta 5/A, Lagnasco, tel. (+39) 0175 282033 e­mail info@carnidock.it


Contatti

Consorzio di Promozione e Tutela del Prosciutto Crudo di Cuneo
Corso Dante, 51
Cuneo
(+39) 0171 942008 - (+39) 335 5694937
info@prosciuttodicuneo.it
http://www.prosciuttocrudodicuneo.it/home/








Tags: , , , , , , , , , , , ,
[ torna su ]






visitmove.it - Comune di Saluzzo - p.iva: 00244360046 - info@visitmove.it - Co-finanziato con il Fondo di Sviluppo e Coesione PAR-FSC 2007 - 2013