Natura da Vivere


Valle Varaita

Il Bosco dell’Alevè

Il bosco incantato del Monviso

rifugio Bagnour

Il bosco dell’Alevè, in alta Valle Varaita, ricopre buona parte del versante sud-ovest del Monviso.

Si tratta della cembreta più estesa delle Alpi, con una superficie di circa 825 ettari che sale in quota dai 1500 ai 2500 metri s.l.m. Il toponimo deriva da elvo in occitano che significa pino cembro. Il cembro più vecchio dell’Alevè ha più di seicento anni, ma altri esemplari hanno un’età che supera il mezzo millennio.

È un bosco antichissimo ed è molto interessante per le numerosissime specie animali e vegetali che lo popolano: per questo motivo, dal 2000 è inserito nell’elenco dei Siti di Interesse Comunitario dell’Unione Europea. Dal 2014 fa parte della zona Mab dell’Unesco. Al centro del bosco, a quota 2017 metri, sorge il rifugio Bagnour.

 

 


Contatti

Unione Montana Valle Varaita - IAT Frassino
Piazza Marconi, 5
Frassino - CN
(+39) 0175 970640
info@vallevaraita.cn.it
www.vallidelmonviso.it








Tags: , ,
[ torna su ]






visitmove.it - Comune di Saluzzo - p.iva: 00244360046 - info@visitmove.it - Co-finanziato con il Fondo di Sviluppo e Coesione PAR-FSC 2007 - 2013