Una cultura che coinvolge


Valle Po

Il Castello di Castellar

una dimora storica dei Marchesi di Saluzzo

castello di castellar

Il castello fu costruito nel XIV secolo a scopo difensivo, su una grande zona rocciosa che sovrasta la Valle Bronda.


Venne fatto edificare dal marchese Tommaso II di Saluzzo il cui figlio Azzone, dal quale ebbe origine il ramo della famiglia dei Conti Saluzzo di Paesana e Castellar, lo ingrandì e lo destinò a dimora perenne.
Dal 1300 al 1940 fu posseduto ed abitato da questa famiglia, che sul finire del secolo XIX ereditò il titolo di Marchesi di Saluzzo.
Attualmente è di proprietà della famiglia Aliberti.
Il Castello di Castellar fu nei secoli ampliato ed abbellito, fino a giungere ai giorni nostri ”vestito” di struttura medievale, essendo stato ristrutturato, alla fine del XIX° secolo, su progetto elaborato dallo studio dell’architetto Dandrade.
Ridotato del ponte lavatoio, delle quattro torri d’angolo, del mastio centrale e delle merlature ghibelline, il castello si presenta con la struttura più consona e adatta ad una roccaforte medievale quale era.
L’interno è suddiviso in ampi saloni, la maggior parte dei quali affrescati e dotati di soffitti a cassettoni riccamente dipinti.
Le due gallerie centrali, una al primo piano e l’altra al secondo, separano i saloni.
Nel Salone del Risorgimento Italiano è contenuta una collezione di rari cimeli storici militari, armi e uniformi riguardanti il Risorgimento e l’Unità d’Italia.
Fa da cornice al castello un giardino a terrazzo di 600 mq contornato da muro merlato.

Il Castello è anche location di eventi, manifestazioni, ricevimenti.

Calendario di apertura 2018:

Le visite guidate si svolgono da marzo a settembre ogni seconda domenica del mese, alle ore 15.30 (a maggio, in occasione delle due date della Festa degli Spaventapasseri, domenica 6 e 13, il castello è aperto dalle 14.30 alle 18.30 senza visita guidata; ad agosto, oltre a domenica 12, anche il 15, giorno di Ferragosto)


Contatti

Castello di Castellar
Via Cambiano 11
Castellar -CN-
(+39) 338 7717709
anselmo@marchesatodisaluzzo.it









Tags: , ,
[ torna su ]






visitmove.it - Comune di Saluzzo - p.iva: 00244360046 - info@visitmove.it - Co-finanziato con il Fondo di Sviluppo e Coesione PAR-FSC 2007 - 2013